PUBBLICITA

LignoSat2 sarà realizzato in legno di Magnolia

LignoSat2, il primo satellite artificiale in legno sviluppato dallo Space Wood Laboratory dell'Università di Kyoto, sarà lanciato congiuntamente da JAXA ed NASA quest'anno avrà la struttura esterna in legno di Magnolia.  

Sarà un satellite di piccole dimensioni (nanosat).  

Lo Space Wood Laboratory dell'Università di Kyoto ha scelto Magnolia per la sua lavorabilità relativamente elevata, stabilità dimensionale e resistenza complessiva. 

L'idea è dimostrare che il legno può essere utilizzato nello spazio.  

In precedenza, un progetto guidato dall’Università di Kyoto aveva testato e confermato l’elevata durabilità del legno spaziale presso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS). L'esperimento ha mostrato un deterioramento minimo e una buona stabilità dei campioni selezionati per il satellite artificiale in legno.  

Il gruppo di ricerca ha condotto un'ispezione preliminare comprendente test di resistenza e analisi strutturali degli elementi e dei cristalli dopo che l'astronauta Koichi Wakata ha riportato il campione di legno sulla Terra. I test non hanno confermato alcuna decomposizione o deformazione, come fessurazioni, deformazioni, desquamazione o danni superficiali nonostante le condizioni estreme. ambiente dello spazio che comporta notevoli cambiamenti di temperatura ed esposizione a intensi raggi cosmici e particelle solari pericolose per dieci mesi. I tre campioni di legno non hanno mostrato deformazioni dopo l'esposizione nello spazio. I risultati dell'esperimento non hanno inoltre confermato alcun cambiamento di massa in ciascun campione di legno prima e dopo l'esposizione nello spazio. Sulla base di questi risultati il ​​gruppo di ricerca ha deciso di utilizzare il legno di Magnolia.  

Il progetto LignoStella Space Wood è stato lanciato congiuntamente dall'Università di Kyoto e dal Sumitomo Forestry nell'aprile 2020. I test di esposizione spaziale sono stati condotti per oltre 240 giorni nel 2022 sul modulo sperimentale giapponese Kibo della ISS. 

L’uso del legno nello spazio è più sostenibile. Quando cade dall'orbita nell'atmosfera superiore, si degrada completamente senza sottoprodotti dannosi.  

***

Riferimenti:  

  1. Università di Kyoto. Notizie dalla ricerca – Campionamento per la sostenibilità nello spazio. Pubblicato il 25 gennaio 2024. Disponibile su https://www.kyoto-u.ac.jp/en/research-news/2024-01-25-0  
  1. Università di Kyoto. Novità dalla ricerca – Spazio: la frontiera del legno. L'Università di Kyoto testerà le doghe di legno a bordo della piattaforma giapponese Kibo sulla ISS. Pubblicato il 31 agosto 2021. Disponibile su https://www.kyoto-u.ac.jp/en/research-news/2021-08-31  
  1. Database dei NanoSat. LignoSat. https://www.nanosats.eu/sat/lignosat  

*** 

Squadra SCIEU
Squadra SCIEUhttps://www.ScientificEuropean.co.uk
Scientific European® | SCIEU.com | Progressi significativi della scienza. Impatto sull'umanità. Menti ispiratrici.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

Articoli più letti

Il DNA come mezzo per memorizzare vasti dati informatici: una realtà molto presto?

Uno studio rivoluzionario compie un significativo passo avanti nel...

Un'alternativa promettente agli antibiotici per il trattamento delle infezioni del tratto urinario

I ricercatori hanno segnalato un nuovo modo di trattare le vie urinarie...

Proteus: il primo materiale non tagliabile

La caduta libera del pompelmo da 10 m non danneggia...
- Annuncio pubblicitario -
94,519FanCome
47,682SeguaciSegui
1,772SeguaciSegui
30IscrittiSottoscrivi