PUBBLICITA

L'iloprost riceve l'approvazione della FDA per il trattamento del congelamento grave

L'iloprost, un analogo sintetico della prostaciclina utilizzato come vasodilatatore per il trattamento dell'ipertensione arteriosa polmonare (PAH), è stato approvato dalla Food and Drug Administration statunitense per il trattamento del congelamento grave. Questo è il primo farmaco approvato negli Stati Uniti per il trattamento del congelamento grave negli adulti per ridurre il rischio di amputazione.

Il congelamento è una condizione grave che richiede cure mediche immediate. È causata dall'esposizione a temperature gelide per un tempo sufficientemente lungo da consentire la formazione di cristalli di ghiaccio nei tessuti. Le persone che lavorano all'aperto in regioni fredde come gli addetti alla sicurezza, gli operai dell'industria, gli alpinisti o gli escursionisti ecc. sono generalmente colpiti dal congelamento. L’amputazione delle dita delle mani e dei piedi a causa del congelamento è comune in queste regioni nonostante i progressi nei servizi sanitari.

Iloprost è un analogo sintetico della prostaciclina. Inverte la vasocostrizione e inibisce l'attivazione piastrinica, agisce come vasodilatatore, apre i vasi sanguigni e previene la coagulazione del sangue. È stato approvato per la prima volta nel 2004 per il trattamento dell'ipertensione arteriosa polmonare (PAH).

L'iloprost e i trombolitici sono utili nel trattamento del congelamento. In Canada, i pazienti con grave congelamento che comportava congelamento della pelle e dei tessuti sottostanti e interruzione del flusso sanguigno sono stati trattati con successo con iloprost. Il vecchio farmaco è stato ora approvato dalla Food and Drug Administration statunitense (FDA) per il trattamento del congelamento grave.

La FDA ha concesso l'approvazione a Eicos Sciences Inc. per la produzione di iloprost per il trattamento del congelamento grave con il marchio "Aurlumyn".

***

Riferimenti:

  1. La FDA approva il primo farmaco per il trattamento del congelamento grave. Pubblicato il 14 febbraio 2024. Disponibile su https://www.fda.gov/news-events/press-announcements/fda-approves-first-medication-treat-severe-frostbite/
  2. Regli, IB, Oberhammer, R., Zafren, K. et al. Trattamento del congelamento: una revisione sistematica con meta-analisi. Scand J Trauma Resusc Emerg Med 31, 96 (2023). https://doi.org/10.1186/s13049-023-01160-3
  3. Poole A. e Gauthier J. 2016. Trattamento del congelamento grave con iloprost nel Canada settentrionale. CMAJ 06 dicembre 2016 188 (17-18) 1255-1258; DOI: https://doi.org/10.1503/cmaj.151252
  4. Gruber, E., Oberhammer, R., Brugger, H. et al. Seppellimento critico prolungato da valanga per quasi 23 ore con grave ipotermia e grave congelamento con buon recupero: rapporto di un caso. Scand J Trauma Resusc Emerg Med 32, 11 (2024). https://doi.org/10.1186/s13049-024-01184-3

***

Squadra SCIEU
Squadra SCIEUhttps://www.ScientificEuropean.co.uk
Scientific European® | SCIEU.com | Progressi significativi della scienza. Impatto sull'umanità. Menti ispiratrici.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

Articoli più letti

Scoperto il più grande fossile di Ittiosauro (drago marino) della Gran Bretagna

Il resto del più grande ittiosauro (rettili marini a forma di pesce) della Gran Bretagna ha...

Occhio bionico: promessa di visione per i pazienti con danni alla retina e ai nervi ottici

Gli studi hanno dimostrato che "l'occhio bionico" promette di...

Un passo più vicino al computer quantistico

Serie di scoperte nell'informatica quantistica Un normale computer, che...
- Annuncio pubblicitario -
94,519FanCome
47,682SeguaciSegui
1,772SeguaciSegui
30IscrittiSottoscrivi