PUBBLICITA

L’acqua in bottiglia contiene circa 250 particelle di plastica per litro, il 90% sono nanoplastiche

Un recente studio sull’inquinamento da plastica oltre il livello dei micron ha rilevato e identificato in modo inequivocabile le nanoplastiche in campioni reali di acqua in bottiglia. È stato riscontrato che l’esposizione alle micro-nanoplastiche dell’acqua in bottiglia normale è nell’ordine di 105 particelle per litro. Si stima che le concentrazioni di micro-nanoplastiche siano circa 2.4 ± 1.3 × 105 particelle per litro di acqua in bottiglia, circa il 90% delle quali erano nanoplastiche. Nanoplastiche, la cui dimensione è nell'ordine di 10 -9 metro, sono abbastanza piccoli da attraversare facilmente anche il sangue cerebrale barriera e la barriera placentare e potrebbero avere conseguenze di vasta portata sulla salute umana. 

In uno studio condotto nel 2018, i ricercatori hanno studiato marche di acqua in bottiglia di provenienza globale per individuare la contaminazione da microplastica utilizzando l’etichettatura Nile Red. Hanno trovato una media di 10.4 particelle microplastiche di dimensioni superiori a 100 µm (1 micron o micrometro = 1 µm = 10⁻⁶ metro) per litro di acqua in bottiglia. Non è stato possibile confermare che lo siano le particelle inferiori a 100 µm plastica a causa della limitazione dell'analisi spettroscopica, tuttavia, l'adsorbimento del colorante lo ha indicato. Tali particelle più piccole (di dimensioni comprese tra 6.5 ​​µm e 100 µm) erano, in media, 325 in numero per litro di acqua in bottiglia. 

I ricercatori hanno ora superato il limite tecnico dell’analisi spettroscopica nello studio delle particelle inferiori a 100 µm. In uno studio recente, riportano lo sviluppo di una potente tecnica di imaging ottico con un algoritmo di identificazione automatizzato in grado di identificare e analizzare particelle di plastica di dimensioni nanometriche (1 nanometro = 1 nm = 10-9 metro). Lo studio dell'acqua in bottiglia utilizzando la tecnica di nuova concezione ha rivelato che per litro di acqua in bottiglia è pari a circa 2.4 ± 1.3 × 105 particelle di plastica, di cui circa il 90% sono nanoplastiche. Questo è molto più della microplastica riportata nello studio precedente. 

Questo studio non solo arricchisce la base di conoscenze sull’inquinamento da plastica, ma suggerisce che la frammentazione della plastica continua ulteriormente a livello nano e micro. A questo livello, plastica possono attraversare le barriere biologiche come la barriera ematoencefalica e la barriera placentare ed entrare nei sistemi biologici, il che è motivo di preoccupazione per la salute umana. 

Le prove sulla potenziale tossicità delle nanoplastiche e sui danni alla salute umana sono limitate, tuttavia vi sono indicazioni sul loro coinvolgimento nello stress e nei danni fisici, nell’apoptosi, nella necrosi, nell’infiammazione, nello stress ossidativo e nelle risposte immunitarie. 

*** 

Riferimenti: 

1. Mason SA, Welch VG e Neratko J. 2018. Contaminazione dei polimeri sintetici nell'acqua in bottiglia. Frontiere della chimica. Pubblicato l'11 settembre 2018. Sez. Chimica Analitica Volume 6. DOI: https://doi.org/10.3389/fchem.2018.00407 

2. Qian N., et al 2024. Imaging chimico rapido di particelle singole di nanoplastiche mediante microscopia SRS. Pubblicato l'8 gennaio 2024. PNAS. 121(3)e2300582121. DOI: https://doi.org/10.1073/pnas.2300582121 

3. Yee MS et al 2021. Impatto delle microplastiche e delle nanoplastiche sulla salute umana. Nanomateriali. Volume 11. Numero 2. DOI: https://doi.org/10.3390/nano11020496 

***

Umesh Prasad
Umesh Prasad
Giornalista scientifico | Editore fondatore della rivista scientifica europea

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

Articoli più letti

Cambiamento climatico: rapido scioglimento del ghiaccio sulla Terra

Il tasso di perdita di ghiaccio per la Terra è aumentato...

Il virus SARS CoV-2 è nato in laboratorio?

Non c'è chiarezza sull'origine naturale di...

Influenza dei batteri intestinali sulla depressione e sulla salute mentale

Gli scienziati hanno identificato diversi gruppi di batteri che variavano...
- Annuncio pubblicitario -
94,863FanCome
47,648SeguaciSegui
1,772SeguaciSegui
30IscrittiSottoscrivi