PUBBLICITA

Basso EROEI dei combustibili fossili: caso per lo sviluppo di fonti rinnovabili

Lo studio ha calcolato i rapporti di ritorno sull'investimento energetico (EROI) per i combustibili fossili dalla prima fase di estrazione fino all'ultima fase, quando il combustibile utilizzabile è pronto. Si conclude che i rapporti EROEI dei combustibili fossili sono bassi, in calo e sono simili alle fonti di energia rinnovabili. Lo sviluppo di fonti rinnovabili rispettose dell'ambiente e dei costi è necessario per soddisfare le nostre esigenze energetiche.

Combustibili fossili come il petrolio, il carbone e il gas stanno dominando la produzione energetica in tutto il mondo. Fossil si ritiene che i combustibili forniscano un elevato ritorno energetico sull’investimento (EROI). Questo è il rapporto tra quanta energia è necessaria per estrarre a fossile fonte di combustibile come carbone o petrolio e quanta energia utilizzabile questa fonte alla fine produrrà. Fossil combustibili come petrolio, gas e carbone hanno un rapporto EROI elevato di 1:30, il che significa che un barile di petrolio estratto può produrre 30 barili di energia utilizzabile. Poiché il rapporto EROI di fossile i combustibili vengono solitamente misurati durante il processo di estrazione dal suolo (la fase primaria), i rapporti calcolati finora non tengono conto dell'energia necessaria per convertire queste forme "grezze" o "grezze" in combustibili utilizzabili come benzina, diesel o elettricità energia.

D'altro canto, risorse rinnovabili of energia si stima che, come l'energia eolica e quella solare, abbiano rapporti EROI inferiori a 10:1, che è molto più basso principalmente perché richiedono infrastrutture iniziali come mulini a vento, pannelli solari ecc. che hanno un costo considerevole. Tuttavia, fossile i carburanti sono limitati nella fornitura poiché un giorno il nostro pianeta li finiranno. Fossil Inoltre, i combustibili inquinano pesantemente l’ambiente. Sono urgentemente necessarie fonti energetiche alternative e rinnovabili.

Uno studio pubblicato il 11 luglio in natura Energia ha studiato il ritorno energetico globale sugli investimenti fossile combustibili per una durata complessiva di 16 anni nella fase primaria (estrazione) e nell'ultima fase finita. Mentre i rapporti EROI nella fase primaria erano circa 30:1 e concordanti con i calcoli precedenti, i ricercatori hanno scoperto che i rapporti EROI nella fase finale sono 6:1. Anche questo numero è in costante diminuzione ed è simile a quello delle fonti energetiche rinnovabili.

EROI basso

Il costo dell'estrazione dei combustibili fossili è in rapido aumento, il che potrebbe presto esaurire "l'energia netta" per i combustibili utilizzabili finiti a causa dell'energia aggiuntiva necessaria per elaborare i combustibili fossili grezzi. Inoltre, i combustibili fossili non sono più facilmente accessibili, quindi richiedono l'estrazione di energie più elevate, aumentando così il costo energetico.

L'attuale studio mostra che i rapporti EROEI dei combustibili fossili si stanno avvicinando alle fonti di energia rinnovabili. Le fonti di energia rinnovabile richiedono infrastrutture iniziali come mulini a vento, pannelli solari ecc. e quindi non sono considerate come aventi un buon EROEI. Tuttavia, i rapporti EROEI dei combustibili fossili sono diminuiti di quasi il 23% in 16 anni, quindi diventa imperativo rimuovere la nostra dipendenza dai combustibili fossili e optare per fonti di energia più rinnovabili considerando i costi e i fattori ambientali.

***

{Puoi leggere il documento di ricerca originale facendo clic sul collegamento DOI indicato di seguito nell'elenco delle fonti citate}

Fonte (s)

Brockway, P. et al. 2019. Stima del ritorno sull'investimento energetico della fase finale globale per i combustibili fossili rispetto alle fonti energetiche rinnovabili. Energia della natura. http://dx.doi.org/10.1038/s41560-019-0425-z

Squadra SCIEU
Squadra SCIEUhttps://www.ScientificEuropean.co.uk
Scientific European® | SCIEU.com | Progressi significativi della scienza. Impatto sull'umanità. Menti ispiratrici.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

Articoli più letti

Progetti ecologici per gestire il calore urbano

Le temperature nelle grandi città sono in aumento a causa del...

Un potenziale metodo per trattare l'osteoartrite mediante un sistema nano-ingegnerizzato per la somministrazione di terapie proteiche

I ricercatori hanno creato nanoparticelle minerali bidimensionali per fornire un trattamento...

Rischio di demenza e consumo moderato di alcol

VIDEO Metti mi piace se il video ti è piaciuto, iscriviti a Scientific...
- Annuncio pubblicitario -
94,374FanCome
47,651SeguaciSegui
1,772SeguaciSegui
30IscrittiSottoscrivi