PUBBLICITA

La telefonia mobile in combinazione con i dispositivi diagnostici connessi a Internet offre nuovi modi per diagnosticare, monitorare e controllare le malattie

INGEGNERIA E TECNOLOGIALa telefonia mobile in combinazione con i dispositivi diagnostici connessi a Internet offre nuovi modi per diagnosticare, monitorare e controllare le malattie

Gli studi mostrano come la tecnologia degli smartphone esistente può essere utilizzata per prevedere e controllare le malattie infettive e non infettive

La domanda e la popolarità di smartphone è in aumento in tutto il mondo in quanto è un ottimo modo per connettersi. Gli smartphone vengono utilizzati quotidianamente per ogni compito, da piccolo a importante, poiché il mondo li sta adottando in modo impressionante. Poiché gli smartphone vengono utilizzati in più o meno ogni ambito della nostra vita, è evidente che sarà fondamentale nel sistema sanitario in futuro. 'mHealth', l'applicazione mobile dispositivi all'assistenza sanitaria è promettente e gli smartphone sono già utilizzati per migliorare l'accesso del paziente a consigli, informazioni e cure.

Campagna SMS per il diabete

Uno studio1 pubblicato nella Innovazioni BMJ ha valutato l'impatto di una campagna di sensibilizzazione SMS (Short Message Service) per il diabete. L'iniziativa "Be He@lthy, Be Mobile" iniziata nel 2012 mirava a sviluppare, stabilire e potenziare la prevenzione e la gestione di malattia utilizzando i telefoni cellulari. Da allora è stato lanciato in 1 paesi in tutto il mondo. In questa prova, una campagna SMS di sensibilizzazione regolare si è concentrata sulle persone che si erano registrate volontariamente al programma gratuito "mDiabete". Le partecipazioni a questo programma sono aumentate in modo significativo dal 2014 al 2017. In questo studio condotto in Senegal, i partecipanti hanno ricevuto una serie di SMS nel corso di 3 mesi a cui hanno risposto con una delle tre opzioni: "interessato al diabete", "hanno diabete" o "lavorare come operatore sanitario". L'efficacia della campagna SMS è stata valutata confrontando due centri – uno che ha ricevuto la campagna e il secondo che non ha ricevuto – contrassegnati rispettivamente come centro S e centro P. Accanto alle consuete cure per il diabete è stata fornita presso i centri medici.

Gli SMS sono stati inviati al centro S da 0 a 3 mesi e al centro P da 3 a 6 mesi e l'HbA1c è stata misurata in entrambi questi centri utilizzando gli stessi dosaggi. Il test dell'HbA1c, chiamato emoglobina A1c, è un esame del sangue cruciale che indica quanto bene viene controllato il diabete in un paziente. I risultati hanno mostrato una differenza importante tra la variazione di HbA1c da 1 a 3 mesi della campagna e HbA1c ulteriormente evoluta nei centri S e P dal mese 3 al 6. La variazione di Hb1Ac dal mese 0 al 3 era migliore nel centro S rispetto a P. Pertanto, inviando messaggi di educazione al diabete via SMS si è avuto un miglioramento della glicemica controllo nei pazienti con diabete di tipo 2. Questo effetto è stato costantemente osservato in entrambi i centri ed è persino migliorato durante i 3 mesi successivi all'interruzione degli SMS.

L'approccio SMS è prezioso per i paesi a basso e medio reddito a basso reddito, dove altrimenti è difficile fornire informazioni e motivazione ai pazienti con diabete poiché l'analfabetismo è un grosso ostacolo. L'approccio SMS è anche conveniente per l'educazione terapeutica poiché un SMS costa solo 0.05 GBP in Senegal e la campagna costa 2.5 GBP a persona. I messaggi di testo possono essere utili laddove le risorse mediche sono scarse e facilitare lo scambio utile tra i pazienti diabetici e il personale sanitario può ridurre il rischio di complicanze legate al diabete.

Tecnologia smartphone per malattie infettive nell'Africa sub-sahariana

Una recensione2 pubblicato nella Natura guidato dall'Imperial College di Londra mostra come gli operatori sanitari nei paesi a basso reddito, ad esempio nell'Africa sub-sahariana, potrebbero utilizzare gli smartphone per diagnosi, monitoraggio e controllo delle malattie infettive. Anche in tali paesi l'uso degli smartphone è in aumento e ha raggiunto il 51 percento alla fine del 2016. Gli autori miravano a capire come la tecnologia degli smartphone può essere utilizzata efficacemente per l'assistenza sanitaria nelle aree rurali che non dispongono di cliniche sufficienti. Gli smartphone potrebbero aiutare le persone a sottoporsi al test, accedere ai risultati dei test e ricevere supporto a casa propria piuttosto che in un centro medico. Tale disposizione fa sentire le persone a proprio agio nel prendersi cura della propria salute, specialmente nelle regioni rurali remote che si trovano lontano dalle cliniche. Le malattie infettive come l'HIV/AIDS sono considerate uno stigma in molte società nei paesi a basso reddito e quindi le persone si vergognano di recarsi in una clinica pubblica per sottoporsi al test.

Reti tecnologie mobili come SMS e chiamate possono connettere i pazienti direttamente agli operatori sanitari. Molti smartphone hanno sensori integrati che possono aiutare nella diagnosi, come il cardiofrequenzimetro. Uno smartphone ha anche una fotocamera e un microfono (tramite altoparlante) che possono essere utilizzati per analizzare immagini e suoni come il respiro. Una semplice tecnologia di test potrebbe essere collegata agli smartphone tramite USB o tramite metodo wireless. Una persona potrebbe raccogliere facilmente un campione, ad esempio tramite puntura di spillo per il sangue, i risultati verrebbero scansionati utilizzando app mobili e quindi inviati alle cliniche locali per essere caricati su un database online centrale da cui un paziente potrebbe accedervi da uno smartphone anziché visitare il clinica. Inoltre, gli appuntamenti di follow-up virtuali potrebbero essere effettuati tramite smartphone. Utilizzando questa metodologia alternativa, i tassi di test delle malattie possono certamente aumentare e solo con l'infrastruttura esistente. Il database principale che ospita i risultati dei test di una regione può fornirci dettagli sui sintomi prevalenti che possono aiutare a elaborare trattamenti migliori. Può anche avvisarci di eventuali future epidemie.

L'approccio è tuttavia impegnativo poiché gli autori affermano che l'adozione dei progressi tecnologici può migliorare l'accesso ai test, ma circa il 35 percento della popolazione totale mondiale non ha accesso ai telefoni cellulari. Inoltre, la sicurezza e l'igiene possono essere compromesse a casa di un paziente rispetto all'ambiente sterile di una clinica in cui un operatore sanitario qualificato svolge il compito. Nella creazione di un database di informazioni sui pazienti, la privacy e la riservatezza dei dati saranno della massima importanza. La popolazione locale nelle aree rurali deve prima acquisire fiducia e la fiducia è la tecnologia che può motivarli a fidarsi di essa per i propri bisogni sanitari.

Questi due studi presentano nuovi metodi per sviluppare strategie e strumenti di intervento sanitario basati su dispositivi mobili che possono affrontare le sfide affrontate in contesti a basso reddito e a reddito medio con risorse limitate.

***

{Puoi leggere il documento di ricerca originale facendo clic sul collegamento DOI indicato di seguito nell'elenco delle fonti citate}

Fonte (s)

1. Wargny M et al. 2019. Intervento basato su SMS nel diabete di tipo 2: sperimentazione clinica in Senegal. Innovazioni BMJ. 4 (3). https://dx.doi.org/10.1136/bmjinnov-2018-000278

2. Legno CS et al. 2019. Portare sul campo la diagnostica mobile-sanitaria connessa delle malattie infettive. Natura. 566. https://doi.org/10.1038/s41586-019-0956-2

Squadra SCIEU
Squadra SCIEUhttps://www.ScientificEuropean.co.uk
Scientific European® | SCIEU.com | Progressi significativi della scienza. Impatto sull'umanità. Menti ispiratrici.

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

- Annuncio pubblicitario -

Articoli più letti

E-Tattoo per monitorare continuamente la pressione sanguigna

Gli scienziati hanno progettato un nuovo torace laminato, ultrasottile, al 100%...

Nanorobot che somministrano farmaci direttamente negli occhi

Per la prima volta sono stati progettati nanorobot che...

Un nuovo metodo che potrebbe aiutare a prevedere le scosse di assestamento del terremoto

Un nuovo approccio di intelligenza artificiale potrebbe aiutare a prevedere la posizione...
- Annuncio pubblicitario -
99,029FanMi Piace
64,260SeguaciSegui
6,168SeguaciSegui
31IscrittiSottoscrivi