PUBBLICITA

La missione OSIRIS-REx della NASA porta un campione dell'asteroide Bennu sulla Terra  

La prima missione di ritorno di campioni di asteroidi della NASA, OSIRIS-REx, lanciata sette anni fa nel 2016 sull'asteroide vicino alla Terra Bennu ha consegnato il campione di asteroide raccolto nel 2020 sulla Terra il 24th Settembre 2023. Dopo aver rilasciato il campione di asteroide nell'atmosfera terrestre, la navicella spaziale ha intrapreso il suo lungo viaggio verso l'asteroide Apophis come missione OSIRIS-APRX. L'asteroide Bennu è un antico asteroide carbonioso che presenta rocce e polveri risalenti alla nascita del sistema solare. Lo studio del campione restituito farà luce su come si sono formati i pianeti e su come è iniziata la vita sulla Terra. Ancora più importante, c’è un piccolo rischio che Bennu impatti con la Terra alla fine del prossimo secolo, tra gli anni 2175 e 2199. I risultati della missione OSIRIS-REx aiuteranno a perfezionare il percorso previsto dell’asteroide Bennu e di altri asteroidi potenzialmente pericolosi da pianificare ed eseguire. mitigazione.  

La missione di ritorno di campioni di asteroidi della NASA OSIRIS-REx ha portato con successo un campione del peso di circa 250 grammi dall'asteroide Bennu. La capsula di rocce e polvere raccolta dall'asteroide nel 2020 è atterrata nel sito dello Utah vicino a Salt Lake City, negli Stati Uniti, domenica 24th 2023 settembre.  

OSIRIS-REx è stata la prima missione di ritorno di campioni di asteroidi della NASA.  

La prima missione di ritorno di campioni di asteroidi della NASA, OSIRIS-REx (acronimo di "Origins, Spectral Interpretation, Resource Identification and Security - Regolith Explorer") è stata lanciata sull'asteroide vicino alla Terra Bennu l'8th Settembre 2016. Ha raccolto un campione di rocce e polvere dalla superficie dell'asteroide il 20th ottobre 2020 e ha iniziato il suo viaggio di ritorno sulla Terra il 10th Maggio 2021. Ha viaggiato per due anni e mezzo nel suo viaggio di ritorno per arrivare quando la capsula di ritorno dei campioni si è separata dalla navicella ed è entrata nella Terra. atmosfera. Con ciò, la navicella spaziale ha completato un viaggio di sette anni e la missione OSIRIS-REx, la prima missione statunitense a raccogliere un campione da un asteroide, è stata completata. Ma il viaggio della navicella spaziale continua verso l'asteroide Apophis come missione OSIRIS-APEX dopo aver rilasciato la capsula di ritorno dei campioni nell'atmosfera terrestre.   

Cronologia della missione OSIRIS-REx della NASA 

Data / Anno  Milestone 
Settembre 8, 2016 Lancio della navicella spaziale 
Dicembre 3, 2018 arrivato all'asteroide Bennu 
2019 - 2020 cercare un sito sicuro per la raccolta dei campioni su Bennu 
Ottobre 20, 2020 Campione raccolto 
10 Maggio 2021 Viaggio di ritorno sulla Terra iniziato  
24 settembre 2023  Capsula contenente campioni di rocce e polvere raccolti dall'asteroide Bennu rilasciato nell'atmosfera terrestre che atterrò in sicurezza sulla Terra. Missione OSIRIS-REX completata con questo. 
24 settembre 2023 Il viaggio della navicella spaziale continua verso un altro asteroide vicino alla Terra, Apophis, e la missione ribattezzata OSIRIS-APEX 

Scoperto nel settembre 1999 e intitolato a un'antica divinità egizia, l'asteroide Bennu è un'orbita vicina alla Terra, un antico asteroide che si ritiene si sia formato oltre 4.5 miliardi di anni fa nella fase iniziale della storia del sistema solare. È un asteroide carbonioso di tipo B che contiene rocce e polvere risalenti alla nascita del sistema solare. Potrebbe anche contenere materiale contenente molecole che erano presenti quando la vita si formò per la prima volta sulla Terra. Si ritiene che gli asteroidi ricchi di sostanze organiche abbiano avuto un ruolo nel catalizzare la vita sulla Terra. Si prevede che lo studio del campione portato dall'asteroide Bennu farà luce su come si sono formati i pianeti e su come è iniziata la vita.  

In quanto oggetto vicino alla Terra (NEO), Bennu è un asteroide potenzialmente pericoloso in quanto potrebbe colpire la Terra alla fine del prossimo secolo tra gli anni 2175 e 2199, sebbene la probabilità di un tale evento sia bassa. Il percorso esatto degli asteroidi rotanti (come Bennu) attraverso il sistema solare è poco imprevedibile a causa dell'effetto Yarkovsky (il riscaldamento delle superfici durante il giorno e il raffreddamento durante la notte genera radiazioni che possono agire come un mini propulsore per allontanare l'asteroide) col tempo). La misurazione dell'effetto Yarkovsky da parte di OSIRIS-REx aiuterà a perfezionare l'orbita prevista dell'asteroide Bennu e di altri asteroidi potenzialmente pericolosi e aiuterà a difesa planetaria.  

Con la missione rinominata OSIRIS-APEx, la navicella spaziale sta ora viaggiando verso un altro asteroide vicino alla Terra, Apophis (largo circa 1,000 piedi), che si avvicinerà alla Terra entro un raggio di circa 20,000 miglia nel 2029. In quel momento, la navicella spaziale entrerà in orbita. di Apophis per indagare su come “l’approccio ravvicinato alla Terra” abbia influenzato la sua orbita, velocità di rotazione e superficie. Questa conoscenza aiuterà ad affrontare “l’avvicinamento ravvicinato dell’asteroide Bennu” alla fine del prossimo secolo.  

*** 

Fonte: 

  1. Il primo campione di asteroide della NASA è atterrato, ora al sicuro in una camera bianca. Pubblicato il 24 settembre 2023. Disponibile su https://www.nasa.gov/press-release/nasa-s-first-asteroid-sample-has-landed-now-secure-in-clean-room . Accesso effettuato il 25 settembre 2023.  
  1. Missione OSIRIS-REx. Disponibile a https://www.nasa.gov/mission_pages/osiris-rex/about https://www.nasa.gov/content/osiris-rex-mission-operations Accesso effettuato il 25 settembre 2023. 
  1. La navicella spaziale OSIRIS-REx parte per una nuova missione. Disponibile a https://blogs.nasa.gov/osiris-rex/2023/09/24/osiris-rex-spacecraft-departs-for-new-mission/ Accesso effettuato il 25 settembre 2023. 
  1. Dieci cose da sapere su Bennu. Disponibile a https://www.nasa.gov/feature/goddard/2020/bennu-top-ten Accesso effettuato il 25 settembre 2023. 
  1. Osservazione degli asteroidi e delle comete. Disponibile a https://www.nasa.gov/mission_pages/asteroids/overview/index.html Accesso effettuato il 25 settembre 2023. 

*** 

Umesh Prasad
Umesh Prasad
Giornalista scientifico | Editore fondatore della rivista scientifica europea

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

Articoli più letti

Secondo vaccino antimalarico R21/Matrix-M raccomandato dall'OMS

Un nuovo vaccino, R21/Matrix-M, è stato raccomandato dal...

Scoperta la galassia "fratello" della Via Lattea

Viene scoperto un "fratello" della galassia terrestre Via Lattea...

Abell 2384: la nuova svolta nella storia della fusione di due "gruppi di galassie"

Osservazione a raggi X e radio del sistema galattico Abell 2384...
- Annuncio pubblicitario -
94,902FanCome
47,775SeguaciSegui
1,772SeguaciSegui
30IscrittiSottoscrivi