PUBBLICITA

Gli studi genetici rivelano che l'Europa ha almeno quattro distinti gruppi di popolazione

SCIENZEBIOLOGIAGli studi genetici rivelano che l'Europa ha almeno quattro distinti gruppi di popolazione

Gli studi sulle regioni del cromosoma Y che vengono ereditate insieme (aplogruppi), rivelano che l'Europa ha quattro gruppi di popolazione, vale a dire R1b-M269, I1-M253, I2-M438 e R1a-M420, che indicano quattro distinte origini paterne. Il gruppo R1b-M269 è il gruppo più comune che è presente nei paesi del Galles, Irlanda, Inghilterra, Germania, Spagna, Paesi Bassi, Francia e Polonia mentre I1-M253 ha le sue origini nel Nord Europa e oggi si trova prevalentemente nei paesi di Svezia, Finlandia, Danimarca, Islanda e Norvegia. I2-M438 ha le sue origini nel sud e nell'est e si trova prevalentemente oggi in Sicilia, Celtec, Bosnia, Erzegovina e Svizzera. Il gruppo R1a-M420 ha le sue origini in Eurasia e nel sud-ovest asiatico circa 25000 anni fa. Un altro gruppo di popolazione geneticamente distinto è quello dei Rom appartenenti all'aplogruppo H1a1a-M82, ha le sue origini nella regione nord-occidentale del subcontinente indiano 

Il continente europeo ha visto una serie di lotte intestine e migrazioni. Con il risultato, il continente è stato descritto come un crogiolo di popolazioni di diverse origini e culture che vivono e prosperano insieme. Per comprendere le origini paterne delle popolazioni che abitano Europa oggi è utile studiare Cromosoma Y. variabilità e come contribuisce alla distribuzione e allo sviluppo del pool genetico maschile. Gli studi sul polimorfismo del cromosoma Y mostrano la presenza di quattro aplogruppi principali, ovvero R1b-M269, I1-M253, I2-M438 e R1a-M4201.  

Il gruppo R1b-M269 è il gruppo più comune che ha avuto origine circa 4000-10000 anni fa nella regione basca di Francia e Spagna2 ed è presente in ~110 milioni di uomini europei. È presente nei paesi del Galles, Irlanda, Inghilterra, Germania, Spagna, Paesi Bassi, Francia e Polonia e aumenta di frequenza su un gradiente est-ovest, la sua prevalenza in Polonia al 22.7%, rispetto a Galles al 92.3%. È interessante notare che questo aplotipo è stato associato a diverse colonizzazioni europee, principalmente in diversi paesi americani. 

I1-M253 ha le sue origini nel Nord Europa circa 5070 anni fa e oggi si trova prevalentemente nei paesi di Svezia, Finlandia, Danimarca, Islanda, Norvegia.  

I2-M438 ha le sue origini nell'Europa meridionale e orientale circa 33000 anni fa e oggi si trova prevalentemente in Sicilia, Celteca, Bosnia, Erzegovina e Svizzera. 

R1a-M420 ha le sue origini in Eurasia e Asia sud-occidentale circa 25000 anni fa, e si trova attualmente in popolazioni che si estendono dalla Scandinavia e dall'Europa centrale fino alla Siberia meridionale e all'Asia meridionale. 

Un altro gruppo di popolazione europea con aplogruppo sul cromosoma Y di H1a1a-M823, comprendente 10-12 milioni di persone, concentrate attualmente principalmente nella regione dell'Europa orientale e centrale come Romania, Bulgaria, Ungheria ecc., Ha avuto origine nella regione nord-occidentale del subcontinente indiano. Queste persone sono conosciute come Roma4 persone. 

Così, nonostante le migrazioni, la popolazione europea sembra avere questi gruppi geneticamente distinti basati su aplotipi, che hanno mantenuto la loro identità paterna. 

*** 

Riferimenti:  

  1. Navarro-López B, Granizo-Rodríguez E, Palencia-Madrid L et al. Revisione filogeografica degli aplogruppi del cromosoma Y in Europa. Int J Legal Med 135, 1675-1684 (2021). DOI: https://doi.org/10.1007/s00414-021-02644-6 
  1. Lucotte G. Il principale aplogruppo del cromosoma Y R1b-M269 nell'Europa occidentale, suddiviso dai tre SNP S21/U106, S145/L21 e S28/U152, mostra un chiaro modello di differenziazione geografica. Progressi in antropologia, 5, 22-30 (2015). DOI: https://doi.org/10.4236/aa.2015.51003
  1. Rai N, Chaubey G, Tamang R, et al. La filogeografia dell'aplogruppo H1a1a-M82 del cromosoma Y rivela la probabile origine indiana delle popolazioni rom europee. PLoS ONE 7(11): e48477 (2012). DOI: https://doi.org/10.1371/journal.pone.0048477 
  1. Jayaraman K S. European Romanis proveniva dall'India nordoccidentale. Natura India (2012). DOI: https://doi.org/10.1038/nindia.2012.179 

***

Rajeev Soni
Rajeev Sonihttps://www.RajeevSoni.org/
Il dottor Rajeev Soni (ID ORCID: 0000-0001-7126-5864) ha un dottorato di ricerca. in Biotecnologie presso l'Università di Cambridge, Regno Unito e ha 25 anni di esperienza lavorando in tutto il mondo in vari istituti e multinazionali come The Scripps Research Institute, Novartis, Novozymes, Ranbaxy, Biocon, Biomerieux e come ricercatore principale con US Naval Research Lab nella scoperta di farmaci, nella diagnostica molecolare, nell'espressione proteica, nella produzione biologica e nello sviluppo del business.

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

- Annuncio pubblicitario -

Articoli più letti

Odontoiatria: lo iodio povidone (PVP-I) previene e tratta le prime fasi del COVID-19

Lo iodio povidone (PVP-I) può essere utilizzato nella forma...

La produzione di glucosio nel fegato mediata dal glucagone può controllare e prevenire il diabete

È stato identificato un importante marker per lo sviluppo del diabete. Il...

Crescere il cervello di Neanderthal in laboratorio

Lo studio del cervello di Neanderthal può rivelare modificazioni genetiche che...
- Annuncio pubblicitario -
98,955FanMi Piace
64,240SeguaciSegui
6,170SeguaciSegui
31IscrittiSottoscrivi