PUBBLICITA

La ricerca sull'aDNA svela i sistemi di "famiglia e parentela" delle comunità preistoriche

Le informazioni sui sistemi di “famiglia e parentela” (che vengono regolarmente studiati dall’antropologia sociale e dall’etnografia) delle società preistoriche non sono disponibili per ovvie ragioni. Gli strumenti di ricerca sul DNA antico insieme ai contesti archeologici hanno ricostruito con successo alberi genealogici (albero genealogico) di individui vissuti circa 6000 anni fa in siti britannici e francesi. L'analisi rivela che la discendenza patrilineare, la residenza patrilocale e l'esogamia femminile erano pratiche comuni in entrambi i siti europei. Nel sito di Gurgy in Francia, la monogamia era la norma mentre ci sono prove di unioni poligame nel sito britannico di North Long Cairn. Strumenti di antico La ricerca sul DNA è tornata utile alla disciplina dell'antropologia e dell'etnografia per studiare i sistemi di parentela delle comunità preistoriche che altrimenti non sarebbero stati possibili.  

Gli antropologi o gli etnografi studiano abitualmente i "sistemi familiari e di parentela" delle società, ma condurre tali studi sulle società preistoriche antiche è una partita completamente diversa perché tutto ciò che è disponibile per lo studio sono i contesti e alcuni resti archeologici, inclusi manufatti e ossa. Fortunatamente le cose sono cambiate per buona cortesia dei progressi nell'archeologia o nell'antichità DNA (aDNA) ricerca. Ora è tecnicamente possibile raccogliere, estrarre, amplificare e analizzare sequenze di DNA estratto da antichi resti umani vissuti migliaia di anni fa. La parentela biologica tra individui che è la chiave per comprendere l'assistenza, la condivisione delle risorse e i comportamenti culturali tra i membri della famiglia viene dedotta utilizzando software di identificazione della parentela. Nonostante le limitazioni derivanti dalla scarsa copertura, i software forniscono un'inferenza coerente delle relazioni di parentela1. Con l'aiuto dello strumento aDNA, è sempre più possibile fare luce sui sistemi di "famiglia e parentela" di comunità preistoriche. In effetti, la biologia molecolare potrebbe benissimo cambiare i paesaggi dell'antropologia e dell'etnografia.   

Un luogo di sepoltura della Gran Bretagna neolitica a Hazleton North Long Cairn nel Gloucestershire nel sud-ovest Inghilterra aveva fornito resti di persone vissute circa 5,700 anni fa. Le analisi genetiche di 35 individui di questo sito hanno portato alla ricostruzione di un pedigree familiare di cinque generazioni che ha mostrato la prevalenza della discendenza patrilineare. C'erano donne che si riproducevano con uomini di lignaggio ma le figlie di lignaggio erano assenti, il che implicava la pratica della residenza patrilocale e l'esogamia femminile. Un maschio riprodotto con quattro donne (suggestivo di poligamia). Non tutti gli individui erano geneticamente vicini al lignaggio principale, suggerendo che i legami di parentela andavano oltre la parentela biologica, il che indica pratiche di adozione2.  

In uno studio più ampio e più recente pubblicato il 26th Luglio 2023, 100 individui (vissuti 6,700 anni fa intorno al 4850-4500 a.C.) dal luogo di sepoltura neolitico di Gurgy 'Les Noisats' nella regione del bacino parigino nel nord dei giorni nostri Francia sono stati studiati da un team franco-tedesco di ricercatori del laboratorio PACEA di Bordeaux, in Francia, e del Max Planck Institute for Evolutionary Anthropology di Lipsia, in Germania. Gli individui di questo sito erano collegati da due pedigree (alberi genealogici) che abbracciavano sette generazioni. L'analisi ha rivelato che quasi tutti gli individui erano collegati all'albero genealogico attraverso la linea paterna suggestiva di discendenza patrilineare. Inoltre, nessuna donna adulta ha fatto seppellire i suoi genitori/antenati in questo sito. Ciò indica la pratica dell'esogamia femminile e della residenza patrilocale, vale a dire, le donne sono migrate dal suo luogo di nascita al luogo del suo partner riproduttivo maschile. La consanguineità (riproduzione tra individui strettamente imparentati) era assente. A differenza del sito neolitico britannico di Hazleton North Long Cairn, i fratellastri erano assenti nel sito francese. Ciò suggerisce che la monogamia era la pratica comune nel sito di Gurgy3,4.  

Pertanto, la discendenza patrilineare, la residenza patrilocale e l'esogamia femminile erano comunemente praticate in entrambi i siti europei. Nel sito di Gurgy, la monogamia era la norma mentre ci sono prove di unioni poligame nel sito di North Long Cairn. Gli strumenti della ricerca sul DNA antico combinati con i contesti archeologici possono dare una buona idea dei sistemi di "famiglia e parentela" delle comunità preistoriche che altrimenti non sarebbero disponibili per l'antropologia e l'etnografia.  

*** 

Riferimenti:   

  1. Marsh, WA, Brace, S. & Barnes, I. Inferire la parentela biologica in antichi set di dati: confrontare la risposta di antichi pacchetti software specifici del DNA a dati a bassa copertura. BMC Genomics 24, 111 (2023). https://doi.org/10.1186/s12864-023-09198-4 
  2. Fowler, C., Olalde, I., Cummings, V. et al. Un'immagine ad alta risoluzione delle pratiche di parentela in una tomba del Neolitico antico. Natura 601, 584–587 (2022). https://doi.org/10.1038/s41586-021-04241-4 
  3. Rivollat, M., Rohrlach, AB, Ringbauer, H. et al. Ampi pedigree rivelano l'organizzazione sociale di una comunità neolitica. Natura (2023). https://doi.org/10.1038/s41586-023-06350-8 
  4. Max-Planck-Gesellschaft 2023. Novità – Alberi genealogici dal Neolitico europeo. Pubblicato il 26 luglio 2023. Disponibile su https://www.mpg.de/20653021/0721-evan-family-trees-from-the-european-neolithic-150495-x 

*** 

Umesh Prasad
Umesh Prasad
Giornalista scientifico | Editore fondatore della rivista scientifica europea

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

Articoli più letti

Tipi di vaccini COVID-19 in Vogue: potrebbe esserci qualcosa che non va?

Nella pratica medica si preferisce generalmente il tempo...

La produzione di glucosio nel fegato mediata dal glucagone può controllare e prevenire il diabete

È stato identificato un importante marker per lo sviluppo del diabete. Il...
- Annuncio pubblicitario -
94,903FanCome
47,775SeguaciSegui
1,772SeguaciSegui
30IscrittiSottoscrivi