PUBBLICITA

Tildrakizumab per il trattamento della psoriasi a placche da moderata a grave: "Ilumya" di Sun Pharma potrebbe essere un'opzione migliore?

NOTIZIE DELL'INDUSTRIATildrakizumab per il trattamento della psoriasi a placche da moderata a grave: "Ilumya" di Sun Pharma potrebbe essere un'opzione migliore?

Tildrakizumab è commercializzato da Sun Pharma con il nome commerciale Ilumya, ed è stato approvato dalla FDA nel marzo 2018 dopo l'analisi dei dati degli studi clinici multicentrici di fase III, randomizzati, controllati con placebo reSURFACE 1 e reSURFACE 2. Entrambi gli studi hanno raggiunto l'endpoint primario di almeno il 75% della clearance cutanea misurata dai punteggi PASI e PGA. L'approvazione da parte della Commissione Europea e della TGA, Australia, è arrivata a settembre 2018. Sulla base dell'efficacia clinica e dei costi di Ilumya, NICE, Regno Unito, ha raccomandato l'uso di tildrakizumab nel 2019 per il trattamento della psoriasi grave.

Psoriasi a placche è una malattia infiammatoria autoimmune che colpisce quasi 125 milioni di persone in tutto il mondo. I sintomi più comuni includono lesioni rosse a chiazze su parti della pelle, comprese ginocchia, gomiti, cuoio capelluto o parte bassa della schiena, che si infiammano e provocano prurito e dolore. L'80% delle persone che contraggono la malattia ha sintomi da lievi a moderati mentre il 20% ha una forma grave in cui le placche si spezzano portando a sanguinamento e ulteriore disagio. La psoriasi ha importanti implicazioni sociali ed economiche per i pazienti affetti dalla malattia. La qualità della vita è gravemente compromessa poiché i pazienti sviluppano depressione e tendenze suicide a causa delle persone "normali" che mantengono le distanze sociali da quelle infette, causando loro vergogna e ulteriore disagio.

Un'ampia varietà di trattamenti è disponibile per la psoriasi a seconda della gravità dei sintomi. Comprende un trattamento topico con unguenti per la pelle, fototerapia, in cui la pelle è esposta alla luce UV e farmaci sistemici che includono entità chimiche e entità biologiche come gli anticorpi.

I trattamenti biologici in voga per la psoriasi includono anticorpi come etanercept, adalimumab, infliximab, ustekinumab e tildrakizumab per dirne alcuni. Questi anticorpi agiscono riducendo l'infiammazione prendendo di mira le cellule iperattive del sistema immunitario dell'ospite. I trattamenti biologici sono spesso utilizzati nei casi gravi di psoriasi quando i pazienti non rispondono ad altri trattamenti sopra menzionati.

Tra le entità biologiche utilizzate per il trattamento della psoriasi, il tildrakizumab sembra essere il più efficace in termini di riduzione dei sintomi e dei suoi costi. I risultati degli studi clinici hanno dimostrato che tildrakizumab migliora la placca grave psoriasi rispetto a placebo o etanercept con un netto miglioramento osservato a 28 settimane. Inoltre, tildrakizumab sembra essere efficace quanto adalimumab e ustekinumab. Per quanto riguarda i costi, tildrakizumand è il 18% più conveniente rispetto ad adalimumab su base mensile, portando a una significativa riduzione dei costi per un periodo di cinque anni.

Tildrakizumab è commercializzato da Farmacia del sole sotto il nome commerciale Ilumya, ed è stato approvato dalla FDA nel marzo 2018 dopo l'analisi dei dati degli studi clinici multicentrici, randomizzati, controllati con placebo di fase III reSURFACE 1 e reSURFACE 2. Entrambi gli studi hanno raggiunto l'endpoint primario di almeno il 75% della clearance cutanea misurata dai punteggi PASI e PGA. L'approvazione da parte della Commissione Europea e della TGA, Australia, è arrivata a settembre 2018. Sulla base dell'efficacia clinica e dei costi di Ilumya, NICE, Regno Unito, ha raccomandato l'uso di tildrakizumab nel 2019 per il trattamento della psoriasi grave.

***

Squadra SCIEU
Squadra SCIEUhttps://www.ScientificEuropean.co.uk
Scientific European® | SCIEU.com | Progressi significativi della scienza. Impatto sull'umanità. Menti ispiratrici.

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

- Annuncio pubblicitario -

Articoli più letti

MHRA approva il vaccino mRNA COVID-19 di Moderna

Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari (MHRA), l'autorità di regolamentazione...

Grafene: un passo da gigante verso i superconduttori a temperatura ambiente

Un recente studio innovativo ha mostrato le proprietà uniche di...

Occhio bionico: promessa di visione per i pazienti con danni alla retina e ai nervi ottici

Gli studi hanno dimostrato che "l'occhio bionico" promette di...
- Annuncio pubblicitario -
99,051FanMi Piace
64,265SeguaciSegui
6,169SeguaciSegui
31IscrittiSottoscrivi