PUBBLICITA

Primo trapianto riuscito di cuore di maiale geneticamente modificato (GM) in essere umano

Medici e scienziati della University of Maryland School of Medicine hanno trapiantato con successo il cuore di un maiale geneticamente modificato (GEP) in un paziente adulto con una malattia cardiaca allo stadio terminale. Questo intervento chirurgico era l'unica opzione rimasta per la sopravvivenza del paziente dopo essere stato ritenuto non idoneo per il trapianto tradizionale. Il paziente sta bene tre giorni dopo la procedura.  

Questa è la prima volta che un cuore animale geneticamente modificato ha funzionato come un cuore umano senza un immediato rifiuto da parte del corpo. 

Gli xenotrapianti (cioè il trapianto di organi da animale a uomo) furono sperimentati per la prima volta negli anni '1980, ma furono in gran parte abbandonati a causa del rigetto del cuore estraneo da parte del sistema immunitario, tuttavia le valvole cardiache di maiale sono state utilizzate con successo per sostituire le valvole negli esseri umani. 

In questo caso, il maiale donatore era stato geneticamente modificato per evitare il rigetto. Sono state apportate in totale dieci modifiche genetiche nel maiale donatore: tre geni responsabili del rapido rigetto degli organi del maiale da parte dell'uomo sono stati eliminati, sei geni umani responsabili dell'accettazione immunitaria del cuore del maiale sono stati inseriti nel genoma del maiale donatore e uno aggiuntivo nel maiale è stato rimosso il gene responsabile dell'eccessiva crescita del tessuto cardiaco.  

Questo intervento è molto significativo perché questo ci avvicina di un passo alla risoluzione della crisi della carenza di organi attraverso l'uso di donatori di animali geneticamente modificati per evitare il rigetto immunitario da parte del ricevente umano.  

***

Riferimento:  

Scuola di Medicina dell'Università del Maryland. Notizie - Scienziati e clinici della Facoltà di Medicina dell'Università del Maryland eseguono il primo trapianto storico di successo di cuore di suino in un essere umano adulto con malattia cardiaca allo stadio terminale. Pubblicato il 10 gennaio 2022. Disponibile a https://www.medschool.umaryland.edu/news/2022/University-of-Maryland-School-of-Medicine-Faculty-Scientists-and-Clinicians-Perform-Historic-First-Successful-Transplant-of-Porcine-Heart-into-Adult-Human-with-End-Stage-Heart-Disease.html  

***

Squadra SCIEU
Squadra SCIEUhttps://www.ScientificEuropean.co.uk
Scientific European® | SCIEU.com | Progressi significativi della scienza. Impatto sull'umanità. Menti ispiratrici.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

Articoli più letti

Dati di osservazione della Terra dallo spazio per aiutare l'adattamento alle sfide del cambiamento climatico

L'Agenzia spaziale britannica sosterrà due nuovi progetti. Il...

Interferone-β per il trattamento di COVID-19: somministrazione sottocutanea più efficace

I risultati dello studio di fase 2 supportano l'opinione che...

Decodificato il genoma della felce: speranza per la sostenibilità ambientale

Sbloccare le informazioni genetiche di una felce potrebbe fornire...
- Annuncio pubblicitario -
94,894FanCome
47,773SeguaciSegui
1,772SeguaciSegui
30IscrittiSottoscrivi