PUBBLICITA

Somministrazione di dosi orali di insulina a pazienti con diabete di tipo 1: prova riuscita nei suini

MEDICINASomministrazione di dosi orali di insulina a pazienti con diabete di tipo 1: prova riuscita nei suini

È stata progettata una nuova pillola che fornisce insulina nel flusso sanguigno facilmente e senza dolore, per ora nei suini

Insulina è un ormone importante necessario per abbattere lo zucchero nel sangue – il glucosio – per prevenire ulteriori malattie. Poiché lo zucchero si trova nella maggior parte della dieta che consumiamo, inclusi carboidrati, latticini, frutta, ecc., l'insulina è necessaria ogni giorno per controllare la glicemia. pazienti di diabete necessitano di iniezioni giornaliere di insulina poiché il loro pancreas non è in grado di produrre adeguatamente questo ormone. Se non trattata, diabete può causare più Salute complicazioni come ictus cardiaco e danni ai reni.

Una nuova pillola di insulina

L'assunzione di iniezioni nello stomaco è stata il metodo tradizionale per l'assunzione di insulina per oltre un secolo. Il motivo principale è che la maggior parte dei farmaci come l'insulina se assunti per via orale non sopravvivono al viaggio attraverso lo stomaco e l'intestino per raggiungere il flusso sanguigno e quindi l'iniezione diretta nel sangue è l'unica opzione. Un team di ricercatori guidato dal Massachusetts Institute of Technology, USA, ha cercato di trovare un modo alternativo per assumere farmaci che altrimenti richiedono l'iniezione nel loro studio pubblicato su Scienza. Hanno sviluppato una capsula di farmaco delle dimensioni di un pisello in grado di fornire un dose orale di insulina ai pazienti di Diabete di tipo 1. Tale pillola potrebbe eliminare l'uso di iniezioni giornaliere di insulina.

Design innovativo

La capsula del farmaco è costituita da un piccolo ago fatto di insulina compressa che viene iniettata automaticamente dopo che la capsula è stata consumata e raggiunge lo stomaco. La punta di questo ago è composta al 100% da insulina compressa e liofilizzata, mentre l'asta è realizzata in materiale polimerico biodegradabile e un po' di acciaio inossidabile poiché non entra nello stomaco. La capsula è stata progettata in modo articolato in modo che la punta dell'ago indichi sempre il rivestimento del tessuto dello stomaco consentendo un'iniezione mirata. Inoltre, qualsiasi ringhio simile a un movimento dello stomaco non influenzerebbe l'orientamento della capsula. Hanno raggiunto questo obiettivo attraverso la modellazione computazionale creando una variante di design della forma che consente il riorientamento nell'ambiente dinamico dello stomaco. L'ago è attaccato a una molla compressa trattenuta da un disco di zucchero.

Una volta ingerita la pillola, il disco di zucchero si dissolve non appena entra in contatto con il succo gastrico nello stomaco, rilasciando la molla e fungendo da innesco per iniettare l'ago nella parete dello stomaco. E poiché il rivestimento dello stomaco non ha recettori del dolore , i pazienti non sentirebbero nulla rendendo il parto totalmente indolore. Una volta che la punta dell'ago viene iniettata nella parete dello stomaco, la punta del microago fatta di insulina liofilizzata viene dissolta a una velocità controllata. In un'ora, tutta l'insulina viene rilasciata nel flusso sanguigno. I ricercatori miravano a evitare qualsiasi consegna all'interno dello stomaco poiché gli acidi dello stomaco scompongono rapidamente la maggior parte dei farmaci.

Test sui maiali

I test iniziali sui suini hanno confermato la somministrazione di 200 microgrammi di insulina e successivamente di 5 milligrammi, che è sufficiente per abbassare i livelli di zucchero nel sangue ed è paragonabile alle iniezioni di insulina somministrate a pazienti con diabete di tipo 2. Al termine di questo compito, la capsula passa attraverso l'apparato digerente senza causare effetti negativi.

I ricercatori stanno collaborando con la farmaceutica danese Nova Nordisk, che è il più grande fornitore di insulina e anche co-autori di questo studio, per produrre queste capsule per sperimentazioni umane da condurre nei prossimi tre anni. Vorrebbero anche aggiungere un sensore in grado di tracciare e confermare la consegna della dose. Se questa pillola è progettata con successo per l'uomo, le iniezioni giornaliere di insulina sarebbero un ricordo del passato e questo sarebbe molto utile per i pazienti, in particolare i bambini che hanno paura degli aghi. L'approccio della pillola è più conveniente, portatile e anche a basso costo.

***

{Puoi leggere il documento di ricerca originale facendo clic sul collegamento DOI indicato di seguito nell'elenco delle fonti citate}

Fonte (s)

Abramson A et al. 2019. Un sistema auto-orientante ingeribile per la consegna orale delle macromolecole. Scienza. 363 https://doi.org/10.1126/science.aau2277

Squadra SCIEU
Squadra SCIEUhttps://www.ScientificEuropean.co.uk
Scientific European® | SCIEU.com | Progressi significativi della scienza. Impatto sull'umanità. Menti ispiratrici.

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

- Annuncio pubblicitario -

Articoli più letti

Nuova terapia farmacologica per curare la sordità

I ricercatori hanno trattato con successo la perdita dell'udito ereditaria nei topi...

B.1.1.529 variante denominata Omicron, designata come Variante preoccupante (VOC) dall'OMS

Il gruppo consultivo tecnico dell'OMS sull'evoluzione del virus SARS-CoV-2 (TAG-VE) è stato...

Studio Heinsberg: Determinato per la prima volta il tasso di mortalità per infezione (IFR) per COVID-19

Il tasso di mortalità per infezione (IFR) è un indicatore più affidabile...
- Annuncio pubblicitario -
98,951FanMi Piace
64,239SeguaciSegui
6,170SeguaciSegui
31IscrittiSottoscrivi