PUBBLICITA

La Germania rifiuta l'energia nucleare come opzione verde

AMBIENTELa Germania rifiuta l'energia nucleare come opzione verde

Essere sia carbon free che nuclear free non sarà facile per la Germania e l'Unione Europea (UE) quando cercheranno di raggiungere l'obiettivo di riduzione delle emissioni di gas serra per mantenere l'aumento della temperatura entro 1.5oC.

Oltre il 75% dei gas serra dell'Unione Europea emissioni è dovuto alla produzione e all'uso di energia. Pertanto, la decarbonizzazione del sistema energetico dell'UE è un imperativo per raggiungere gli obiettivi climatici 20301. Inoltre, nel vertice sul clima COP26 recentemente concluso, i paesi si erano impegnati a mantenere l'aumento della temperatura entro 1.5oC.  

È in questo contesto che il 01° gennaio 2022 la Commissione europea ha pubblicato una proposta che etichetta come sostenibili alcune attività del gas e del nucleare green opzioni verso la decarbonizzazione del sistema energetico dell'UE. La tassonomia dell'UE dovrebbe guidare e mobilitare gli investimenti privati ​​nelle attività energetiche per raggiungere la neutralità climatica nei prossimi 30 anni2

Tuttavia, non tutti gli Stati membri accettano di riconoscere l'energia nucleare come un'opzione accettabile verso la decarbonizzazione del sistema energetico e il raggiungimento degli obiettivi climatici.  

Mentre Francia sostiene fermamente l'energia nucleare come opzione verso la decarbonizzazione e prevede di rilanciare la sua industria nucleare, molti altri come Germania, Austria, Lussemburgo, Portogallo e Danimarca si oppongono fermamente nucleare opzione energetica.  

In precedenza, in una dichiarazione congiunta per una tassonomia dell'UE senza nucleare dell'11 novembre 2021, Germania, Austria, Lussemburgo, Portogallo e Danimarca hanno affermato che "l'energia nucleare è incompatibile con il principio "non fare danni significativi" del regolamento sulla tassonomia dell'UE''. Hanno espresso la loro preoccupazione che ''l'inclusione del nucleare nella tassonomia danneggerebbe in modo permanente la sua integrità, credibilità e quindi la sua utilità''3

In considerazione del disastro nucleare di Fukushima in Giappone (2011) e del disastro di Chernobyl nell'ex Unione Sovietica (1986), la posizione assunta dagli oppositori dell'energia nucleare è comprensibile. In effetti, il Giappone ha recentemente scelto di costruire diverse nuove centrali elettriche a carbone per soddisfare il fabbisogno energetico nonostante i rischi climatici.  

Essere sia carbon free che nuclear free non sarà facile per l'Unione europea (UE) quando si cerca di raggiungere l'obiettivo di riduzione delle emissioni di gas serra per mantenere l'aumento della temperatura entro 1.5oC.

***

Riferimenti:  

  1. Commissione Europea 2022. Energia e Green Deal – Una transizione verso l'energia pulita. Disponibile a https://ec.europa.eu/info/strategy/priorities-2019-2024/european-green-deal/energy-and-green-deal_en  
  1. Commissione europea 2022. Comunicato stampa – Tassonomia UE: la Commissione avvia le consultazioni di esperti sull'atto delegato complementare che copre determinate attività nucleari e del gas. Inserito il 01 gennaio 2022. Disponibile su https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/en/IP_22_2  
  1. Ministero federale dell'ambiente, della conservazione della natura, della sicurezza nucleare e della protezione dei consumatori (BMUV). Dichiarazione congiunta per una tassonomia dell'UE senza nucleare. Inserito l'11 novembre 2021. Disponibile su https://www.bmu.de/en/topics/reports/report/joint-declaration-for-a-nuclear-free-eu-taxonomy  

***

Squadra SCIEU
Squadra SCIEUhttps://www.ScientificEuropean.co.uk
Scientific European® | SCIEU.com | Progressi significativi della scienza. Impatto sull'umanità. Menti ispiratrici.

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

- Annuncio pubblicitario -

Articoli più letti

Progressi nel trattamento dell'infezione da HIV mediante trapianto di midollo osseo

Un nuovo studio mostra un secondo caso di successo dell'HIV...

Cambiamenti climatici e ondate di caldo estremo nel Regno Unito: 40°C registrati per la prima volta 

Il riscaldamento globale e il cambiamento climatico hanno portato a...

B.1.1.529 variante denominata Omicron, designata come Variante preoccupante (VOC) dall'OMS

Il gruppo consultivo tecnico dell'OMS sull'evoluzione del virus SARS-CoV-2 (TAG-VE) è stato...
- Annuncio pubblicitario -
99,051FanMi Piace
64,265SeguaciSegui
6,169SeguaciSegui
31IscrittiSottoscrivi