PUBBLICITA

Ondata di COVID-19 in Europa: situazione attuale e proiezioni per questo inverno nel Regno Unito, in Germania, negli Stati Uniti e in India

COVID-19Ondata di COVID-19 in Europa: situazione attuale e proiezioni per questo inverno nel Regno Unito, in Germania, negli Stati Uniti e in India

L'Europa sta registrando un numero insolitamente alto di casi COVID 19 nelle ultime settimane e questo può essere attribuito alla variante delta altamente trasmissibile insieme al rilassamento delle norme COVID rispetto all'uso delle maschere e al mantenimento del distanziamento fisico. La situazione è ulteriormente aggravata dal fatto che vi è una differenza nei tassi di vaccinazione tra i paesi europei. Situazione simile sta accadendo negli Stati Uniti, dove le persone con doppia vaccinazione hanno smesso di indossare maschere nelle aree pubbliche. L'inizio dell'inverno in questi paesi sta ulteriormente rendendo la situazione più difficile a causa del confinamento al chiuso. Secondo le stime di IHME, i decessi cumulativi per COVID nella regione potrebbero superare i 2.2 milioni di marchi entro marzo 2022, se le norme COVID non vengono rigorosamente rispettate e indossare maschere sembra essere il singolo passo più importante in grado di prevenire oltre 160 decessi entro 000 marzo 1.  

Sono passati quasi due anni dall'inizio del COVID-19 in Cina e il mondo intero è ancora alle prese con la malattia nonostante gli sforzi concertati per quanto riguarda la vaccinazione di emergenza e il disperato tentativo di trovare misure per controllare la malattia mortale. Recentemente, c'è stata una recrudescenza di casi in Europa e in Asia centrale e questo può essere attribuito alla variante delta altamente trasmissibile. A ciò si aggiunge il fatto che la grande maggioranza della popolazione non è ancora vaccinata (riluttanza a vaccinarsi). La situazione è ulteriormente aggravata dall'atteggiamento rilassato delle persone rispetto al rispetto delle norme COVID di indossare maschere, distanza sociale, lavarsi le mani e mantenere un'adeguata ventilazione degli spazi interni. Secondo le stime di IHME, eseguendo modelli basati sulle tendenze attuali, i decessi totali di COVID-19 nella regione potrebbero superare i 2.2 milioni di marchi entro marzo 2022, causando un grave stress per il sistema sanitario. 

Anche l'inizio del freddo invernale non aiuta la causa. Le persone hanno iniziato a rinchiudersi in ambienti chiusi (in stanze senza un'adeguata ventilazione) per sfuggire al freddo invernale e questo potrebbe ulteriormente portare a una maggiore trasmissione. 

Con una popolazione totale di circa 750 milioni in Europa, sono state somministrate oltre un miliardo di dosi di vaccino, con circa il 53% della popolazione che ha ricevuto entrambe le dosi. Tuttavia, questo numero nasconde il quadro corretto della vaccinazione in vari paesi poiché in alcuni paesi dell'Europa occidentale come il Regno Unito, dall'83.5% all'89.8% degli adulti ha assunto entrambe le dosi. Ciò corrisponde a 56-60 milioni del totale di 67 milioni di abitanti nel Regno Unito con due dosi, il che si traduce in 120 milioni di dosi somministrate nel solo Regno Unito. 

Per controllare la pandemia, la chiave è ridurre la trasmissione del virus COVID-19. Ciò può essere reso possibile aumentando la diffusione del vaccino nelle regioni in cui c'è stata una riluttanza a causa di problemi culturali e comportamentali, rispettando il più possibile le norme COVID quando nei luoghi pubblici e fornendo dosi di richiamo alla popolazione vulnerabile come gli anziani 60 e oltre e operatori sanitari. Secondo il rapporto dell'OMS Europa, indossare la mascherina riduce l'incidenza di COVID-19 del 53%. Inoltre, se a partire da oggi si raggiungesse una copertura universale delle mascherine del 95%, si stima che entro il 160° marzo 000 si potrebbero prevenire oltre 1 2022 decessi. 

Secondo le stime di IHME, l'aumento della diffusione del vaccino e l'uso di maschere sono la chiave per prevenire la trasmissione di COVID 19 e infine la morte (vedi Tabella I). Il tasso di mortalità per COVID 19, nell'ultimo anno, in tutti i paesi elencati nella Tabella I, è stato di circa lo 0.2%-0.3% della popolazione totale, ad eccezione della Cina dove non vi è alcuna mortalità significativa (tasso di mortalità dello 0.0003%) . Tuttavia, c'è una notevole differenza nella popolazione con doppia vaccinazione tra i paesi elencati con la Cina al primo posto (75%) seguita da Francia (69%), Regno Unito (68%), Germania (65%) e Stati Uniti (58). %). Si prevede che tutti questi paesi aumenteranno il tasso di vaccinazione dell'1-10% entro marzo 2022. Di particolare rilievo sono la Bulgaria e la Romania, dove la diffusione del vaccino è stagnante da ora fino a marzo 2022. Si prevede che paesi come l'India raddoppieranno la loro tasso di vaccinazione a due dosi entro marzo 2022.  

Tuttavia, i dati sottolineano che i decessi cumulativi previsti dovuti a COVID-19 saranno significativamente ridotti se il 95% delle persone inizierà a indossare maschere da oggi e aderirà rigorosamente a questa norma. Inoltre, devono essere seguite anche le altre norme COVID-19 come lavarsi le mani, distanziamento fisico/sociale e rimanere in aree ben ventilate. 

Indossare le mascherine è quindi una raccomandazione chiave per tutti questi paesi e il mondo in futuro, dove le persone stanno allentando le norme COVID, a causa della doppia vaccinazione e a causa del minor numero di casi segnalati, che può essere attribuito alle condizioni meteorologiche e/o allo stato demografico . 

***

Rajeev Soni
Rajeev Sonihttps://www.RajeevSoni.org/
Il dottor Rajeev Soni (ID ORCID: 0000-0001-7126-5864) ha un dottorato di ricerca. in Biotecnologie presso l'Università di Cambridge, Regno Unito e ha 25 anni di esperienza lavorando in tutto il mondo in vari istituti e multinazionali come The Scripps Research Institute, Novartis, Novozymes, Ranbaxy, Biocon, Biomerieux e come ricercatore principale con US Naval Research Lab nella scoperta di farmaci, nella diagnostica molecolare, nell'espressione proteica, nella produzione biologica e nello sviluppo del business.

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

- Annuncio pubblicitario -

Articoli più letti

La Germania rifiuta l'energia nucleare come opzione verde

Essere sia privi di carbonio che di nucleare non sarà...

La cometa Leonard (C/2021 A1) potrebbe diventare visibile ad occhio nudo il 12 dicembre...

Delle numerose comete scoperte nel 2021, la cometa C/2021...

Nanorobotica: un modo più intelligente e mirato per attaccare il cancro

In un recente studio, i ricercatori hanno sviluppato per...
- Annuncio pubblicitario -
98,956FanMi Piace
64,240SeguaciSegui
6,170SeguaciSegui
31IscrittiSottoscrivi