PUBBLICITA

Vaccino Oxford/AstraZeneca COVID-19 (ChAdOx1 nCoV-2019) trovato efficace e approvato

COVID-19Vaccino Oxford/AstraZeneca COVID-19 (ChAdOx1 nCoV-2019) trovato efficace e approvato

I dati provvisori della sperimentazione clinica di fase III del vaccino COVID-19 dell'Università di Oxford/AstraZeneca mostrano che il vaccino è efficace nel prevenire il COVID-19 causato dal virus SARS-CoV-2 e offre un alto livello di protezione contro la malattia. 

Lo studio di fase III ha testato due diversi regimi di dosaggio. Il regime di maggiore efficacia utilizzava una prima dose dimezzata e una seconda dose standard. L'analisi ad interim ha indicato che l'efficienza era del 90% nel regime di maggiore efficacia e del 62% nell'altro regime con un'efficienza complessiva del 70.4% quando i dati di due regimi di dosaggio sono stati combinati. Inoltre, da coloro che hanno ricevuto il vaccino, nessuno è progredito in casi gravi che richiedono il ricovero in ospedale (1).  

Dopo l'analisi dei dati provvisori, l'Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari (MHRA), l'organismo di regolamentazione ha concluso che il vaccino ha soddisfatto i suoi standard di sicurezza, qualità ed efficacia. Il governo ha successivamente accettato la raccomandazione di MHRA e concesso l'approvazione (2).  

È importante sottolineare che, a differenza dei "vaccini contro l'mRNA COVID-19" approvati in precedenza, questo vaccino ha un vantaggio relativo perché può essere conservato a una temperatura di frigorifero normale di 2-8 ° C e può essere distribuito per la somministrazione nelle strutture sanitarie utilizzando la logistica esistente, rendendo così possibile il vaccino di base nella lotta contro la pandemia in tutto il mondo. Tuttavia, i vaccini a mRNA hanno un potenziale molto più ampio nelle terapie e nelle infezioni a medio e lungo termine (3).   

Oxford / AstraZeneca Vaccino contro il covid-19 utilizza la versione indebolita e geneticamente modificata del comune virus del raffreddore adenovirus (un virus a DNA) come vettore per l'espressione della proteina virale del nuovo coronavirus nCoV-2019 nel corpo umano. La proteina virale espressa a sua volta agisce come un antigene per lo sviluppo dell'immunità attiva. L'adenovirus utilizzato è incapace di replicazione, il che significa che non può replicarsi nel corpo umano, ma come vettore fornisce un'opportunità per la traduzione del gene incorporato che codifica la proteina Spike (S) del nuovo coronavirus (1,4).  

***

Fonti):  

  1. Oxford University 2020. Notizie - L'innovazione dell'Università di Oxford sul vaccino globale contro il COVID-19. Pubblicato il 30 dicembre 2020. Disponibile online su https://www.ox.ac.uk/news/2020-11-23-oxford-university-breakthrough-global-covid-19-vaccine Consultato il 30 dicembre 2020.  
  1. MHRA, 2020. Regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari. Comunicato stampa – Vaccino dell'Università di Oxford/AstraZeneca autorizzato dall'ente regolatore dei medicinali del Regno Unito. Pubblicato il 30 dicembre 2020. Disponibile online su https://www.gov.uk/government/news/oxford-universityastrazeneca-vaccine-authorised-by-uk-medicines-regulator Consultato il 30 dicembre 2020. 
  1. Prasad U., 2020. Vaccino mRNA COVID-19: una pietra miliare nella scienza e un punto di svolta in medicina. Scientifico Europeo. Disponibile online su https://www.scientificeuropean.co.uk/covid-19-mrna-vaccine-a-milestone-in-science-and-a-game-changer-in-medicine/  
  1. Feng, L., Wang, Q., Shan, C. et al. 2020. Un vaccino COVID-19 vettore di adenovirus conferisce protezione dalla sfida SARS-COV-2 nei macachi rhesus. Pubblicato: 21 agosto 2020. Nature Communications 11, 4207. DOI: https://doi.org/10.1038/s41467-020-18077-5  

***

Squadra SCIEU
Squadra SCIEUhttps://www.ScientificEuropean.co.uk
Scientific European® | SCIEU.com | Progressi significativi della scienza. Impatto sull'umanità. Menti ispiratrici.

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

- Annuncio pubblicitario -

Articoli più letti

Cosa fa vivere il Ginkgo biloba da mille anni

Gli alberi di Gingko vivono per migliaia di anni evolvendosi in modo compensatorio...

Un passo più vicino al computer quantistico

Serie di scoperte nell'informatica quantistica Un normale computer, che...

Cella solare a fissione singola: un modo efficiente per convertire la luce solare in elettricità

Scienziati del MIT hanno sensibilizzato le celle solari al silicio esistenti...
- Annuncio pubblicitario -
98,964FanMi Piace
64,252SeguaciSegui
6,170SeguaciSegui
31IscrittiSottoscrivi