PUBBLICITA

La sottovariante Omicron BA.2 è più trasmissibile

COVID-19La sottovariante Omicron BA.2 è più trasmissibile

La sottovariante Omicron BA.2 sembra essere più trasmissibile di BA.1. Possiede anche proprietà immuno-evasive che riducono ulteriormente l'effetto protettivo della vaccinazione contro le infezioni. 

Il 26 novembre 2021, l'OMS aveva designato la variante B.1.1.529 di SARS-CoV-2 come Variant of concern (VOC) e denominato Omicron.  

Come alla data, Omicron include il lignaggio Pango B.1.1.529 e discendente Pango lignaggi BA.1, BA.1.1, BA.2 e BA.3. Le mutazioni che definiscono si sovrappongono completamente al lignaggio BA.1. Il lignaggio discendente BA.2 differisce da BA.1 in alcune delle mutazioni, inclusa la proteina spike.  

La variante BA.2 è in aumento in molti paesi. In diversi paesi, due Omicron si osservano sottovarianti BA.1 e BA.2. 

In Danimarca, BA.2 ha rapidamente sostituito BA.1 ed è diventata la sottovariante dominante. In un recente studio nazionale sulle famiglie danesi, il tasso di attacco secondario (SAR) è stato stimato rispettivamente al 29% e al 39% nelle famiglie infette da Omicron BA.1 e BA.2.  

È stato riscontrato che BA.2 è associato a una maggiore suscettibilità alle infezioni per individui non vaccinati (Odds Ratio 2.19), individui completamente vaccinati (OR 2.45) e individui vaccinati di richiamo (OR 2.99), rispetto a BA.1.  

I ricercatori hanno anche riscontrato un aumento trasmissibilità da casi primari non vaccinati nelle famiglie BA.2 rispetto alle famiglie BA.1. Il pattern di maggiore trasmissibilità nelle famiglie BA.2 non è stato osservato per i casi primari completamente vaccinati e vaccinati di richiamo.   

In conclusione, Omicron La sottovariante BA.2 sembra essere più trasmissibile di BA.1. Possiede anche proprietà immuno-evasive che riducono ulteriormente l'effetto protettivo della vaccinazione contro le infezioni.  

***

Fonte:  

  1. OMS 2022. Monitoraggio delle varianti SARS-CoV-2. Disponibile a https://www.who.int/en/activities/tracking-SARS-CoV-2-variants/ Accesso effettuato il 04 febbraio 2022.  
  1. Lyngse FP, et al 2022. Trasmissione delle sottovarianti SARS-CoV-2 Omicron VOC BA.1 e BA.2: prove dalle famiglie danesi. Prestampa medRxiv. Inserito il 30 gennaio 2022. DOI: https://doi.org/10.1101/2022.01.28.22270044 

***

Squadra SCIEU
Squadra SCIEUhttps://www.ScientificEuropean.co.uk
Scientific European® | SCIEU.com | Progressi significativi della scienza. Impatto sull'umanità. Menti ispiratrici.

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

- Annuncio pubblicitario -

Articoli più letti

Trasmissione per via aerea del coronavirus: l'acidità degli aerosol controlla l'infettività 

Coronavirus e virus influenzali sono sensibili all'acidità di...

Soberana 02 e Abdala: i primi vaccini coniugati proteici al mondo contro il COVID-19

La tecnologia utilizzata da Cuba per sviluppare vaccini a base di proteine...

Desametasone: gli scienziati hanno trovato una cura per i pazienti gravemente malati di COVID-19?

Il desametasone a basso costo riduce la morte fino a un terzo...
- Annuncio pubblicitario -
98,964FanMi Piace
64,252SeguaciSegui
6,170SeguaciSegui
31IscrittiSottoscrivi