PUBBLICITA

COVID-19: cosa significa la conferma della trasmissione aerea del virus SARS-CoV-2?

COVID-19COVID-19: cosa significa la conferma della trasmissione aerea del virus SARS-CoV-2?

Ci sono prove schiaccianti per confermare che la via di trasmissione dominante della sindrome respiratoria acuta grave coronavirus-2 (SARS-CoV-2) è per via aerea. Questa realizzazione ha implicazioni significative per la messa a punto delle strategie per gestire la pandemia, in particolare in termini di importanza attribuita all'uso di maschere e all'evitare assembramenti di persone fino a quando la popolazione non raggiunge l'immunità di gregge attraverso l'immunizzazione. In considerazione di ciò, potrebbe essere necessario ripensare e riconsiderare il recente allentamento delle restrizioni nel Regno Unito che consente la riapertura di edifici pubblici, ospitalità all'aperto, attrazioni ed eventi e strutture per il tempo libero e sportive al coperto.  

La modalità di trasmissione dominante del SARS-CoV-2 il virus è senza dubbio nell'aria1-3 il che significa che può essere contratto respirando aria contaminata. È stato inoltre ipotizzato che il virus possa rimanere nell'aria per circa 3 ore con un'emivita di 1.1 ore4, suggerendo che anche quando una persona infetta lascia un luogo, ci sono possibilità che un'altra persona non infetta contragga la malattia quando entra in contatto con l'aria che è stata contaminata senza la presenza di altre persone nelle vicinanze. Ciò colloca la malattia COVID-19 nella categoria di altre malattie trasmesse per via aerea come la pertosse, la tubercolosi, il raffreddore comune, l'influenza e il morbillo. 

Dal momento che il virus responsabile della causa COVID-19 is aerotrasportato, è necessario sottolineare nuovamente l'uso delle mascherine non solo nei luoghi pubblici, ma anche all'interno dove si sospetta che l'aria sia contaminata dal virus. Inoltre, ci sono prove limitate a sostegno di altre vie di trasmissione come goccioline respiratorie o superfici contaminate con virus che possono causare infezioni 5-6. Dovrebbe rimanere in vigore il mantenimento del distanziamento sociale ed evitando assembramenti su larga scala che possono portare a una maggiore trasmissione/infezione. Ciò si traduce nell'indossare sempre maschere mentre si è in luoghi pubblici o, meglio ancora, continuando a chiudere i luoghi pubblici fino a quando non si è sviluppato un livello accettabile di immunità di gregge mediante vaccinazioni su larga scala. Ciò significa anche che i sistemi di ventilazione dell'aria negli ospedali devono essere rivalutati per garantire che gli operatori sanitari siano a rischio minimo a causa dell'esposizione all'aria interna contaminata. L'isolamento fisico dei casi positivi con contenimento separato del flusso d'aria può essere la necessità dell'ora per garantire un trattamento adeguato dei pazienti insieme alla protezione degli operatori sanitari indossando DPI modificati con autorespiratore. Inoltre, sarebbero necessari test continui sugli individui per valutare quando la persona diventa non infettiva e non è in grado di trasmettere la malattia rilasciando il virus nell'aria espirata mediante tosse/starnuti ecc. Fino al momento in cui l'individuo è positivo, egli /deve rimanere in auto-quarantena a casa per garantire che la trasmissione ad altre persone sia ridotta al minimo. 

Sulla scia della riconferma del COVID-19 per essere prevalentemente aereo, l'attuale allentamento delle restrizioni dal 12 aprile nel Regno Unito consente la riapertura di punti vendita non essenziali, servizi di cura personale come parrucchieri e saloni di bellezza, edifici pubblici come biblioteche e centri comunitari, luoghi di ospitalità all'aperto e attrazioni turistiche, eventi all'aperto e strutture per il tempo libero e sportive al coperto potrebbero richiedere una riconsiderazione7.  

***

Referenze  

  1. Greenhalgh T, Jimenez JL, et al 2021. Dieci ragioni scientifiche a sostegno della trasmissione aerea di SARS-CoV-2. Lancetta. Pubblicato il 15 aprile 2021. DOI: https://doi.org/10.1016/S0140-6736(21)00869-2  
  1. Heneghan C, Spencer E, Brassey J et al. 2021. SARS-CoV-2 e il ruolo della trasmissione aerea: una revisione sistematica. F1000Ricerca. 2021. Pubblicato online il 24 marzo 2021. (prestampa). DOI: https://doi.org/10.12688/f1000research.52091.1 
  1. Eichler N, Thornley C, Swadi T et al 2021. Trasmissione della sindrome respiratoria acuta grave coronavirus 2 durante la quarantena di confine e i viaggi aerei, Nuova Zelanda (Aotearoa). Disinfezione infettiva emergente 2021; (pubblicato online il 18 marzo.) DOI: https://doi.org/10.3201/eid2705.210514 
  1. Van Doremalen N, Bushmaker T, Morris DH et al. Aerosol e stabilità superficiale di SARS-CoV-2 rispetto a SARS-CoV-1. Nuovo inglese J Med. 2020; 382: 1564-1567.DOI: https://doi.org/10.1056/NEJMc2004973  
  1. Chen W, Zhang N, Wei J, Yen HL, Li Y Il percorso aereo a corto raggio domina l'esposizione dell'infezione respiratoria durante il contatto ravvicinato. Ambiente di costruzione. 2020; 176106859. DOI: https://doi.org/10.1016/j.buildenv.2020.106859  
  1. Goldman E. Rischio esagerato di trasmissione di COVID-19 da parte dei fomiti. Lancet Infect Dis 2020; 20: 892-93. DOI: https://doi.org/10.1016/S1473-3099(20)30561-2  
  1. governo del Regno Unito 2021.Coronavirus (COVID-19). Linee guida – Restrizioni per il coronavirus: cosa puoi e cosa non puoi fare. Disponibile online su https://www.gov.uk/guidance/covid-19-coronavirus-restrictions-what-you-can-and-cannot-do#april-whats-changed. Accesso effettuato il 16 aprile 2021.  

***

Rajeev Soni
Rajeev Sonihttps://www.RajeevSoni.org/
Il dottor Rajeev Soni (ID ORCID: 0000-0001-7126-5864) ha un dottorato di ricerca. in Biotecnologie presso l'Università di Cambridge, Regno Unito e ha 25 anni di esperienza lavorando in tutto il mondo in vari istituti e multinazionali come The Scripps Research Institute, Novartis, Novozymes, Ranbaxy, Biocon, Biomerieux e come ricercatore principale con US Naval Research Lab nella scoperta di farmaci, nella diagnostica molecolare, nell'espressione proteica, nella produzione biologica e nello sviluppo del business.

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

- Annuncio pubblicitario -

Articoli più letti

COVID-19: La malattia causata dal nuovo coronavirus (2019-nCoV) ha dato un nuovo nome dall'OMS

La malattia causata dal nuovo coronavirus (2019-nCoV) ha...

La prima immagine in assoluto de L'ombra di un buco nero

Gli scienziati hanno scattato con successo la prima foto in assoluto del...

Soberana 02 e Abdala: i primi vaccini coniugati proteici al mondo contro il COVID-19

La tecnologia utilizzata da Cuba per sviluppare vaccini a base di proteine...
- Annuncio pubblicitario -
99,055FanMi Piace
64,265SeguaciSegui
6,169SeguaciSegui
31IscrittiSottoscrivi