PUBBLICITA

Burden of Disease: come il COVID-19 ha influito sull'aspettativa di vita

COVID-19Burden of Disease: come il COVID-19 ha influito sull'aspettativa di vita

In paesi come Regno Unito, Stati Uniti e Italia, gravemente colpiti dalla pandemia di COVID-19, l'aspettativa di vita si è ridotta di almeno 1.2-1.3 anni.

Malattie e fattori di rischio portano a morti premature e disabilità e comportano un "onere" per le persone e la società. Questo limita le persone che vivono a lungo in piena salute. Ci sono diverse dimensioni del carico di malattia come economico e finanziario, dolore e sofferenza umana o perdita di tempo in piena salute per gli individui. Come concetto quantitativo, l'onere dovuto a una particolare malattia può essere stimato in termini di Daly (Disability Adjusted Life Years) che è definito come la somma degli anni di vita persi (YLL) a causa di decessi prematuri e degli anni di vita vissuti con disabilità (YLD) nella popolazione in esame.   

La pandemia di COVID-19 ha comportato un onere molto significativo per le persone e la società in tutto il mondo. L'onere dovuto al COVID-19 ha diverse dimensioni, ma qui ci riferiamo alla "perdita di anni di vita in buona salute" misurata in termini di DALY e le sue misure associate, in particolare gli effetti sull'aspettativa di vita alla nascita in diversi paesi.  

In Inghilterra e Galles c'erano 57 419 eccedenze COVID-19 decessi correlati nelle prime 47 settimane del 2020. Il 55% delle vittime erano uomini. L'età avanzata e l'essere uomini erano associati a un rischio più elevato di morte. Aspettativa di vita ridotta di 1.2 anni per gli uomini e di 0.9 anni per le donne dal basale del 20191. Le persone anziane che vivono in case di cura nel Regno Unito hanno una mortalità più elevata rispetto alle persone anziane che vivono nella popolazione generale. Uno studio condotto sui residenti in case di cura in Scozia ha rilevato che l'aspettativa di vita è diminuita di circa sei mesi durante la pandemia 2.  

Gli Stati Uniti sono tra i paesi più colpiti. Si stima che l'aspettativa di vita degli Stati Uniti nel 2020 si ridurrà di 1.13 anni a causa del COVID-19. La riduzione dell'aspettativa di vita per i gruppi etnici neri e latini sarà 3-4 volte superiore. È probabile che questa tendenza continui nel 2021. Di conseguenza, il divario nelle aspettative di vita tra la popolazione bianca e quella nera si allargherà 3. Secondo una stima approssimativa, gli anni di vita persi (YLL) a causa di COVID-19 i decessi negli USA sono circa 1.2 milioni implicando che circa 1.2 milioni di persone avrebbero vissuto per un altro anno in assenza della pandemia.  

In Italia, come al 28 aprile 2020, gli anni di vita persi (YLL) totali a causa di morti premature attribuite a COVID-19 sono stati 81,718 (nei maschi) e 39,096 (nelle femmine) che insieme ai YLLD ammontavano a 2.01 DALY per 1000 abitanti. L'onere era più alto nella fascia di età 80-89 anni 5.  

Le stime di cui sopra del carico di malattia dovuto a COVID-19 è limitato dal fatto che la malattia è ancora in corso e i dati disponibili sono limitati in quasi tutti i contesti. A tempo debito, la stima GBD attribuibile a COVID-19 sarebbe quantificata per dare un'immagine più chiara. Tuttavia, in paesi come Regno Unito, Stati Uniti e Italia, gravemente colpiti dalla pandemia, l'aspettativa di vita si è ridotta di almeno 1.2-1.3 anni. Potrebbero volerci decenni in futuro prima che questo divario venga colmato.   

***

Riferimenti:   

  1. Aburto JM, Kashyap R, Schöley J, et al. Stima dell'onere della pandemia di COVID-19 sulla mortalità, l'aspettativa di vita e la disuguaglianza della durata della vita in Inghilterra e Galles: un'analisi a livello di popolazione. J Epidemiol Community Health Pubblicato online per la prima volta: 19 gennaio 2021. DOI: http://dx.doi.org/10.1136/jech-2020-215505  
  1. Burton JK., Reid M., et al., 2021. Impatto di COVID-19 sulla mortalità nelle case di cura e sull'aspettativa di vita in Scozia. Prestampa medRxiv. Pubblicato il 15 gennaio 2021. DOI: https://doi.org/10.1101/2021.01.15.21249871  
  1. Andrasfay T. e Goldman N., 2021. Riduzioni nell'aspettativa di vita negli Stati Uniti nel 2020 a causa di COVID-19 e l'impatto sproporzionato sulle popolazioni nere e latine. PNAS 2 febbraio 2021 118 (5) e2014746118. DOI: https://doi.org/10.1073/pnas.2014746118  
  1. Quast T., Andel R., et al 2020. Anni di vita persi associati ai decessi per COVID-19 negli Stati Uniti, Journal of Public Health, Volume 42, Numero 4, dicembre 2020, pagine 717–722, DOI: https://doi.org/10.1093/pubmed/fdaa159  
  1. Nurchis MC., Pascucci D., et al 2020. Impatto del carico di COVID-19 in Italia: risultati degli anni di vita adattati alla disabilità (DALY) e perdita di produttività. Int. J. Ambiente. Ris. Salute pubblica 2020, 17(12), 4233. DOI: https://doi.org/10.3390/ijerph17124233   

***

Umesh Prasad
Umesh Prasad
Caporedattore, Scientific European

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

- Annuncio pubblicitario -

Articoli più letti

Sigarette elettroniche due volte più efficaci nell'aiutare i fumatori a smettere di fumare

Lo studio mostra che le sigarette elettroniche sono due volte più efficaci di...

Drug De Addiction: nuovo approccio per frenare il comportamento di ricerca di droga

Uno studio rivoluzionario mostra che il desiderio di cocaina può avere successo...

Cambiamento climatico: ridurre le emissioni di carbonio degli aeroplani

Le emissioni di carbonio degli aerei commerciali potrebbero essere ridotte di circa...
- Annuncio pubblicitario -
99,055FanMi Piace
64,265SeguaciSegui
6,169SeguaciSegui
31IscrittiSottoscrivi