PUBBLICITA

I corvi possono formare concetti numerici e pianificare le loro vocalizzazioni 

Le cornacchie nere possono applicare la loro capacità di apprendimento e il controllo vocale in combinazione per formare un concetto numerico astratto e usarlo per le vocalizzazioni.  

Negli animali è stata osservata un'abilità numerica di base (vale a dire la capacità di comprendere e applicare idee numeriche di base come contare, aggiungere, ecc.). Ad esempio, alcuni uccelli e le api mostrano la capacità di base di contare e discriminare tra un numero maggiore o minore di oggetti.  

Tuttavia, la capacità di utilizzare le vocalizzazioni per contare ad alta voce, dimostrata producendo intenzionalmente un numero specifico di vocalizzazioni, è un'abilità più elevata che coinvolge una sofisticata combinazione di abilità numeriche e controllo vocale. Nessun animale è noto per aver mostrato questa abilità. Solo gli esseri umani hanno questa capacità. In uno studio pubblicato di recente, gli scienziati comportamentali hanno testato se i corvi hanno questa capacità. Si è scoperto che i corvi possono pianificare deliberatamente quante chiamate effettuare.  

È noto che le cornacchie nere hanno una buona capacità di apprendimento. Capiscono il conteggio. Hanno anche un ottimo controllo vocale e possono controllare con precisione se vogliono emettere un richiamo oppure no. Il gruppo di ricerca ha progettato un esperimento con tre cornacchie nere per studiare se riescono ad applicare in combinazione le loro capacità di apprendimento e il controllo vocale. 

Ai tre uccelli è stato affidato il compito di emettere da uno a quattro richiami, a seconda dei casi, vedendo una selezione di numeri arabi o ascoltando suoni specifici e quindi concludere la sequenza di richiami picchiettando su un tasto di invio. Gli uccelli soggetti erano in grado di contare i loro richiami in sequenza. Il tempo di risposta (o l'intervallo tra la presentazione dello stimolo e l'emissione della prima chiamata nella risposta era relativamente lungo) era relativamente lungo e diventava più lungo quanto più chiamate erano richieste, ma non era influenzato dalla natura dello stimolo. Ciò suggerisce che i corvi possano formare un concetto numerico astratto che usano per pianificare le loro vocalizzazioni prima di emettere i richiami. Questa abilità è presente solo negli esseri umani, il che rende i corvi i primi animali diversi dagli esseri umani a produrre una serie di richiami deliberatamente su istruzione.  

*** 

Riferimenti:  

  1. Liao, DA, Brecht, KF, Veit, L. & Nieder, A. Crows “contano” il numero di vocalizzazioni autogenerate. Scienza. 23 maggio 2024. Vol 384, numero 6698 pp. 874-877. DOI: https://doi.org/10.1126/science.adl0984  
  1. Università di Tubinga. Comunicati stampa: i corvi possono pianificare deliberatamente quante chiamate effettuare. Pubblicato il 23 maggio 2024. Disponibile su https://uni-tuebingen.de/en/university/news-and-publications/press-releases/press-releases/article/crows-can-deliberately-plan-how-many-calls-to-make/  
     

*** 

Squadra SCIEU
Squadra SCIEUhttps://www.ScientificEuropean.co.uk
Scientific European® | SCIEU.com | Progressi significativi della scienza. Impatto sull'umanità. Menti ispiratrici.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

Articoli più letti

Di cosa siamo fatti alla fine? Quali sono gli elementi fondamentali di...

Gli antichi pensavano che fossimo composti da quattro...

Un nuovo approccio anticorpale per combattere il cancro ovarico

È stato sviluppato un approccio anticorpale unico basato sull'immunoterapia che...

Piano di contenimento del COVID-19: distanziamento sociale e contenimento sociale

Lo schema di contenimento basato sulla 'quarantena' o sul 'distanziamento sociale'...
- Annuncio pubblicitario -
94,067FanCome
47,560SeguaciSegui
1,772SeguaciSegui
30IscrittiSottoscrivi